BABY FUNK

dai 6 anni ai 10 anni

propedeutica, gioco danza, coordinazione, divertimento, interazione di gruppo

DANCE CREW KIDS

dai 11 ai 15 anni

coordinazione, stile, processo mnemonico, flessibilità muscolare, acrobatica, esibizioni

G FUNK

dai 18 ai 70

vari livelli, potenziamento muscolare, flessibilità, processo mnemonico, espressività, esibizioni, agonismo

Come dice Martha Graham
”La danza è il linguaggio nascosto dell’anima“

COORDINARSI

La danza è una forma di espressione di sé, un bel modo per esprimere le proprie emozioni.
Esprimere e manifestare emozioni è parte essenziale della crescita. Con la danza il pensiero e l’abilità del bambino saranno migliorate.
Si sa che i movimenti di danza richiedono ad un bambino di utilizzare tutte le parti del corpo. Imparano a muoversi su lati opposti, spostandosi da sinistra a destra, velocizzando coreografie come rallentandole. Tutti questi movimenti, la costante riproduzione della musica e del ritmo. aiutano il loro sviluppo cognitivo,  stimolando ulteriormente il cervello e aumentando la loro capacità si concentrazione e pazienza.

DAI + PICCOLI ….

Ogni bambino ama ballare.

I primi anni di vita sono gli anni in cui il cervello è al suo meglio per acquisire informazioni. Quanto più si può stimolare il cervello durante questa fase, tanto più viene allenato. La danza può giocare un grande ruolo nello sviluppo di un bambino .

COME?

La maggior parte di noi sa che la danza è una forma di esercizio: rafforza i muscoli, sviluppare la resistenza e coinvolgendo ogni singolo arto del nostro corpo.

Si sa…il corpo di un bambino è molto più flessibile di un adulto. La danza ne aumenta ulteriormente la flessibilità e, se perseguita fin dall’infanzia, si possono trarre benefici in età matura, perchè sappiamo che  la nostra flessibilità si riduce con l’età .

Ci sono due fattori molto importanti nella crescita di un bambino: equilibrio e coordinazione.
Infatti nelle mie lezioni imparano a controllare il proprio corpo negli spazi,  sviluppando la memoria nelle sequenze coreografiche.

INTERAGIRE

Negl’anni sono riuscito a rendere più socievoli molti bambini.Hanno imparato ad interagire  tra di loro e a far gioco di squadra, ma allo stesso tempo hanno appreso l’esigenza dei proprio spazio personale,  rispettare il compagno, anche semplicemente aspettare pazientemente il proprio turno di esibizione.
E poi ci sono gli spettacoli in teatro….Esibizioni di fronte ad un numero modesto di pubblico, aiuta a rompere la paura del palco. Aumenta ulteriormente l’autostima e la  fiducia in se stessi, fondamentali inella sfera del quotidiano.

KEEP CALM

AND

G FUNK

PRINCIPIANTI – INTERMEDI – AVANZATI

IL G FUNK È AD ALTA ENERGIA, IMPEGNANDOSI IN QUESTE CLASSE GLI ALLIEVI POTRANNO ESPLORARE LE MOLTEPLICI SFACCETTATURE DI QUESTA PERFORMING ART:

VELOCITÀ MNEMONICA, STILE, COORDINAZIONE DI GRUPPO, FREESTYLE.

 

OGNI SETTIMANA LA COREOGRAFIA CAMBIERÀ, IN MODO DA SVILUPPARE LE CAPACITÀ DEGLI ALLIEVI,
CHE VEDRANNO IL RAGGIUNGIMENTO DELL’OBIETTIVO NELLE PARTECIPAZIONI A RASSEGNE DI DANZA E  SAGGI DI FINE ANNO.